fbpx

Cellulite dopo Gravidanza: Come Torno In Forma?

di Severino Cirillo, Aprile 24, 2024

Hai un po’ di cellulite dopo gravidanza e vuoi capire come tornare “come prima”.

In questo articolo parliamo di come togliere la cellulite dopo gravidanza, quando va via la ritezione idrica dopo il parto, come drenare le gambe dopo il parto, come tonificare il corpo e quando si restringono i fianchi dopo la gravidanza.

Come togliere la cellulite dopo gravidanza?

La cellulite post-partum è una condizione comune che molte donne esperiscono.

Tieni presente che la cellulite in genere colpisce tra l’80 e il 90% delle donne, dai 20 anni in su.

Le cause della cellulite sono diverse, così come i trattamenti.

Si tratta (in maniera semplificata) di una disposizione disordinata degli accumuli di grasso corporeo che porta a questo inestetismo.

Sebbene non sia in genere pericolosa o dolorosa, può causare grande stress psicologico.

Per ridurla, la prima cosa da fare è adottare uno stile di vita sano.

Innanzitutto, una dieta equilibrata ricca di cibi antiossidanti e povera di grassi e zuccheri può fare una grande differenza. (questo aiuta anche con altre situazioni rischiose come le transaminasi alte)

Alimenti come frutta, verdura, cereali integrali e proteine magre sono buoni alleati nella lotta alla cellulite.

Inoltre, l’attività fisica gioca un ruolo chiave.

Esercizi mirati, come squat e pilates, possono aiutare a tonificare i muscoli e migliorare l’aspetto della pelle.

Non sottovalutare l’importanza di tecniche di massaggio e trattamenti specifici come la mesoterapia o la pressoterapia, che dovrebbero essere discussi e valutati con un professionista.

Se la situazione è particolarmente grave, sono disponibili anche altri trattamenti, anche se di nessuno di questi esistono dati sulla durata dei risultati.

Quali sono i trattamenti per la cellulite?

Uno studio ha sintetizzato tutti i trattamenti disponibili e la loro relativa efficacia, anche se per ora non risulta esserci un trattamento completamente risolutivo a lungo termine.

Ecco una tabella con una sintesi dei trattamenti per la cellulite e della loro efficacia relativa.

TrattamentoMeccanismo d’azioneEfficacia
Agenti TopiciStimolano la microcircolazione, la neocollagenesi, la lipolisi, inibiscono la lipogenesi, ecc.Efficacia moderata nella riduzione della circonferenza della coscia osservata nella revisione sistematica/meta-analisi.
Integratori OraliEffetti antiossidantiProve cliniche limitate; significativo miglioramento riportato con il consumo di collagene orale.
MassaggioStimola il drenaggio linfatico, affronta le deficienze della microcircolazioneSignificativo miglioramento riportato negli studi osservazionali con LPG Endermologie.
Terapie Basate sull’EnergiaUtilizza RF, luce, laser, onde acustiche per il rassodamento della pelle e la rimodellazione del collageneEfficace nella riduzione dell’aspetto della cellulite; dispositivi approvati FDA disponibili.
Subcision (chirurgia sottocutanea senza incisioni)Taglia i setti fibrosi, ridistribuisce i lobuli adiposi, leviga la superficie cutaneaSignificativo miglioramento osservato con subcisione manuale, assistita dal vuoto e dal laser.
Riempitivi IniettabiliStimolano la neocollagenesi, migliorano lo spessore e l’elasticità della pelleSignificativo miglioramento riportato con idrossiapatite di calcio e acido poli-l-lattico.

Ogni modalità di trattamento ha il proprio insieme di meccanismi d’azione e gradi variabili di efficacia, con alcuni che mostrano un significativo miglioramento nell’aspetto della cellulite.

Nessuno di questi, per ora, ha dei dati sostanziali sulla durata dei risultati nel lungo periodo.

Quando va via la ritenzione idrica dopo il parto?

La ritenzione idrica, che spesso contribuisce all’aspetto della cellulite, di solito si risolve da sé nelle prime settimane dopo il parto.

Per accelerare questo processo, è fondamentale mantenere un’adeguata idratazione.

Bere almeno 8-10 bicchieri d’acqua al giorno aiuta a stimolare il sistema linfatico e a eliminare i liquidi in eccesso.

Un’altra strategia efficace è ridurre l’apporto di sodio nella dieta, che può aumentare la ritenzione idrica.

Preferisci cibi freschi a quelli confezionati e cerca di limitare l’uso di sale nei tuoi piatti.

Se la ritenzione idrica persiste, è importante consultare un medico per escludere altre possibili cause.

Come drenare le gambe dopo il parto?

Drenare le gambe e ridurre il gonfiore post-partum può essere raggiunto con semplici abitudini quotidiane.

Praticare regolarmente esercizi a basso impatto come camminare o nuotare può migliorare la circolazione e aiutare a drenare i fluidi.

Anche sollevare le gambe quando si riposa, appoggiandole su un cuscino, può facilitare il ritorno venoso.

In aggiunta, massaggi linfodrenanti eseguiti da professionisti possono essere particolarmente benefici.

Questi massaggi stimolano il sistema linfatico, aiutando il corpo a liberarsi dei liquidi in eccesso e delle tossine.

cellulite dopo gravidanza

Come tonificare il corpo dopo il parto?

Riacquistare tono muscolare dopo la gravidanza richiede tempo e impegno.

Una routine di esercizi post-partum, approvata dal tuo medico, può includere attività come yoga, pilates o allenamenti specifici per le neomamme.

Questi esercizi non solo aiutano a tonificare il corpo, ma possono anche migliorare la tua salute mentale.

È anche importante integrare nella tua routine l’allenamento di forza.

L’uso di pesi leggeri o di bande di resistenza può aiutare a costruire muscoli e a bruciare i grassi, contribuendo a migliorare l’aspetto generale della pelle e a ridurre la cellulite.

Quando si restringono i fianchi dopo gravidanza?

I fianchi e altri parti del corpo potrebbero impiegare del tempo per tornare alle dimensioni pre-gravidanza.

Questo processo può variare significativamente da donna a donna.

Generalmente, ci si può aspettare che i fianchi inizino a restringersi entro i primi sei mesi dopo il parto, con un ritorno più completo a uno stato simile a quello pre-gravidanza entro un anno.

Esercizi mirati come gli affondi laterali e gli squat possono aiutare a tonificare e rafforzare i muscoli intorno ai fianchi, supportando in questo modo il processo di ristringimento.

Tuttavia, è essenziale procedere con gradualità e rispettare i tempi del proprio corpo, anche perché il recupero può dipendere anche dal tipo di parto, naturale o cesareo.

Noi siamo con te.

Noi di Genitore Informato ti supportiamo lungo tutto il viaggio della genitorialità.

Ti offriamo guide, corsi e consulenze personalizzate per supportarti in ogni passo di questo viaggio.

Se senti il bisogno di aiuto, contattaci senza esitare.

FAQ

  1. È normale avere cellulite dopo gravidanza?

    Sì, è completamente normale e comune a molte donne. La cellulite colpisce tra l’80 e il 90% delle donne.

  2. Quanto tempo ci vuole per vedere miglioramenti nella cellulite?

    I miglioramenti possono variare, ma molte donne vedono cambiamenti positivi entro 3-6 mesi a seconda dell’intervento scelto.

  3. Posso usare creme anticellulite?

    Alcune creme possono offrire miglioramenti temporanei. È meglio consultarvi con un dermatologo per prodotti consigliati.

Fonti

Gabriel A, Chan V, Caldarella M, Wayne T, O’Rorke E. Cellulite: Current Understanding and Treatment. Aesthet Surg J Open Forum. 2023 Jun 21;5:ojad050. doi: 10.1093/asjof/ojad050. PMID: 37424836; PMCID: PMC10324940.

Dott.ssa Claudia Denti

Esperta di Educazione, Sonno e Gestione del bambino. Laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica. Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Esperto di Salute, Benessere ed Educazione. Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}