fbpx

Cuscino Bambini: Da che Età e Quale Cuscino usare?

di Claudia Denti, Marzo 8, 2024

Ti stai chiedendo quando introdurre il cuscino bambini? In questo articolo vedremo quando si può mettere il cuscino al bambino, quale cuscino usare a un anno, se usare un cuscino per i bambini, come posizionare il bambino sul cuscino e quando un bambino o un neonato può stare a pancia in giù. Cominciamo!

Quando si può mettere il cuscino bambini?

L’introduzione del cuscino nel lettino di un bambino è un passaggio che molti genitori attendono con ansia, ma è fondamentale procedere con cautela.

Secondo l’American Academy of Pediatrics, è consigliabile aspettare che il bambino abbia almeno 2 anni prima di introdurre un cuscino nel suo letto.

Questa raccomandazione è motivata dalla prevenzione del rischio di SIDS (Sindrome da morte improvvisa del lattante) e altri pericoli legati al sonno.

Prima di questa età, un ambiente di sonno sicuro prevede una superficie piana e rigida, senza cuscini, peluche o coperte in eccesso, ma ne parliamo meglio nell’articolo dedicato.

Nel primo anno di vita, il bambino ha bisogno di poco più che di un materasso adeguato e di un sacco nanna, per garantire la massima sicurezza durante il sonno.

È importante assicurarsi che il bambino dorma sulla schiena, condizione che riduce significativamente il rischio di SIDS, oltre a evitare il bed-sharing e a fumare in presenza del bambino.

Che cuscino usare a 1 anno?

Nonostante le raccomandazioni generali sconsiglino l’uso di cuscini prima dei 2 anni di età, alcuni genitori potrebbero sentirsi tentati di introdurre un cuscino prima, soprattutto se ritengono che il loro bambino non stia dormendo confortevolmente.

Se decidete di fare questa scelta, è cruciale optare per un cuscino piatto e rigido, specificamente progettato per i bambini molto piccoli.

Questi cuscini sono pensati per minimizzare il rischio di soffocamento e garantire un sostegno adeguato alla testa e al collo del bambino.

Ci sono infatti situazioni, come il reflusso, che richiedono delle accortezze per dare sollievo al piccolo, ma il modo migliore è mettere un piccolissimo rialzo sotto il materasso.

Sottolineiamo comunque che NESSUNO di questi strumenti diminuisce il rischio SIDS.

È inoltre importante ribadire che l’opzione più sicura rimane evitare qualsiasi tipo di cuscino fino al compimento dei 2 anni.

Se avete dubbi o preoccupazioni sul comfort o sulla sicurezza del sonno del vostro bambino, consultate sempre un pediatra.

Quale cuscino usare per bambini?

Quando arriva il momento di scegliere un cuscino per il vostro bambino, la varietà di opzioni disponibili può sembrare travolgente.

La chiave è cercare cuscini appositamente progettati per i più piccoli, che tengano conto delle loro esigenze uniche.

Un buon cuscino per bambini dovrebbe essere piuttosto sottile rispetto a quelli per adulti, per mantenere la colonna vertebrale e il collo in una posizione neutra.

Inoltre, è essenziale che sia realizzato con materiali ipoallergenici e traspiranti, per prevenire reazioni allergiche e garantire una buona ventilazione durante il sonno.

Controllate anche che il cuscino sia lavabile in lavatrice, per mantenere facilmente un ambiente di sonno pulito e igienico.

Alcuni prodotti sono dotati di fodere rimovibili e lavabili, un’opzione pratica per i genitori.

Come posizionare il neonato sul cuscino?

La risposta a questa domanda è semplice: il neonato NON va posizionato su un cuscino. Se ha il reflusso, l’unica soluzione comunque poco sicura, è il mini rialzo sotto il materasso, per mantenere l’intero letto vuoto e più in piano possibile.

Se invece il bambino ha superato i due anni, possiamo aiutarlo a posizionarsi appoggiando la testa sul cuscino a pancia in su.

Sappiamo bene che, dopo pochi secondi, quella posizione sarà già cambiata!

Da quando i bambini possono dormire a pancia in giù?

Il passaggio a dormire sulla pancia è un’altra pietra miliare che preoccupa molti genitori. Infatti, se il bambino è ancora nel periodo di pericolo per la SIDS, la pancia in giù è pericolosissima.

Ma se il bambino è in grado di girarsi autonomamente da solo durante la notte puoi stare più tranquilla. Non significa che il pericolo sia scampato, ma sai che il bambino saprà girarsi da solo.

Quando i bambini iniziano a girarsi da soli, potete sentirvi più a vostro agio lasciandoli scegliere la loro posizione preferita per dormire.

Tuttavia, assicuratevi che il loro ambiente di sonno rimanga sicuro, senza cuscini in eccesso, giocattoli o coperte che possano rappresentare un rischio di soffocamento.

Noi siamo con te.

Noi di Genitore Informato siamo qui per supportarvi in ogni fase del viaggio genitoriale.

Che si tratti di decidere quando introdurre un cuscino nel lettino del vostro bambino o di affrontare qualsiasi altra sfida relativa alla crescita dei vostri figli, potete contare su di noi per guide affidabili, corsi approfonditi e consulenze personalizzate.

La sicurezza e il benessere dei vostri bambini sono la nostra priorità, e siamo qui per aiutarvi a prendere le decisioni migliori per la loro salute e felicità.

Fonti

Kim H, Pearson-Shaver AL. Sudden Infant Death Syndrome. [Updated 2023 Jul 24]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2024 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK560807/

Dott.ssa Claudia Denti

Esperta di Educazione, Sonno e Gestione del bambino. Laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica. Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Esperto di Salute, Benessere ed Educazione. Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}