fbpx

Febbraio 1, 2024

Il digrignare dei denti bambini, tecnicamente noto come bruxismo, è un fenomeno che può presentarsi nei bambini, soprattutto durante la notte. Se vi accorgete che il vostro bambino digrigna i denti, il primo passo è osservare la frequenza e le circostanze in cui questo accade. È importante non trascurare questo comportamento, specialmente se si manifesta regolarmente, poiché può portare a conseguenze sia sullo sviluppo dentale che sul benessere generale del bambino.

Gli specialisti possono valutare se il bruxismo è occasionale o se vi sono fattori scatenanti che richiedono un’attenzione specifica. Possono inoltre proporre visite specialistiche, come quella ortodontica, se sospettano che anomalie nell’allineamento dei denti possano essere la causa del problema.

Come togliere il vizio di digrignare i denti bambini?

Cominciamo con il capire che digrignare i denti non è necessariamente un vizio. Ogni tanto il bambino potrebbe farlo durante il giorno per curiosità, ma il bruxismo si presenta anche la notte, mentre il bambino dorme. Un buon inizio è instaurare una routine serale rilassante prima del sonno: bagnetto caldo, lettura di una storia e un ambiente tranquillo e confortevole. Se vuoi costruire una routine perfetta, puoi seguire il nostro percorso Sonno Felice. Queste pratiche possono aiutare a ridurre lo stress, che è spesso un fattore chiave nel digrignare i denti.

In casi specifici, può essere utile l’utilizzo di un bite notturno, una sorta di protettore da indossare durante il sonno che previene il contatto diretto tra i denti e riduce i danni causati dal digrignamento. Questa soluzione dovrebbe essere sempre prescritta e monitorata da un odontoiatra, che valuterà la corretta misura e il materiale più adatto per il bambino.

A cosa è dovuto il bruxismo?

Le cause del bruxismo nei bambini possono essere molteplici e variare da fattori fisici a psicologici. Dall’ambito fisico, il bruxismo può essere associato a problemi di occlusione (come il morso aperto o il morso inverso), crescita dei denti da latte e permanenti, o disturbi del sonno come l’apnea notturna. Anche i disturbi delle vie aeree superiori, come le adenoidi ingrossate, possono giocare un ruolo.

Sul fronte psicologico, il bruxismo può essere una reazione a stress, ansia o cambiamenti significativi nella vita del bambino, come l’inizio della scuola o la nascita di un fratellino. È importante valutare eventuali fonti di stress e, se necessario, ricorrere all’aiuto di un professionista della psicologia infantile.

Cosa significa digrignando i denti?

Digrignare i denti è un atto involontario che consiste nel serrare o sfregare i denti superiore e inferiore insieme, tipicamente in modo rumoroso. Nonostante sia un’azione che può avvenire sia di giorno che di notte, è durante il sonno che si verifica più frequentemente, sfuggendo al controllo conscio.

Come abbiamo detto, il digrignamento dei denti non è solo un rumore o un vizio; può essere un indicatore di altri problemi ed è bene non sottovalutarlo. Infatti, oltre a poter causare usura dei denti, dolore alla mascella e mal di testa, il bruxismo può influenzare negativamente il sonno e la qualità di vita del bambino.

Noi siamo con te.

Noi di Genitore Informato siamo qui per supportarti con la vita genitoriale, partendo dal periodo fertile, passando per il preparto e poi tutta la vita con i bambini. Lo facciamo attraverso i nostri corsi, le guide, e le consulenze personalizzate su una tua situazione specifica. Non sarete mai soli, noi siamo con voi.

Dott.ssa Claudia Denti

Laureata in Scienze dell’Educazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica.
Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}