fbpx

Dolore Dentini: come aiuto il bambino?

di Severino Cirillo, Novembre 20, 2023

Oggi vogliamo parlare di un argomento molto importante e delicato: il dolore dentini nei bambini. Sappiamo che molti di voi stanno passando attraverso questa fase quindi conosciamo l’impatto di questo dolore sulla quotidianità e vogliamo aiutarti a capire come gestirlo al meglio.

Cosa fare per alleviare il dolore dentini?

Il dolore dei dentini è un’esperienza comune, ma molto difficile per i bambini. In questa fase delicata, può essere difficile capire come aiutare il vostro piccolo a sentirsi meglio. Ma non preoccuparti, ci sono diversi metodi che possono aiutare a lenire il dolore. Uno di questi è masticare un oggetto freddo. Un anello da dentizione refrigerato può essere di grande aiuto. Anche massaggiare delicatamente la gengiva del vostro bambino può alleviare il dolore. Ricordatevi, comunque, che ogni bambino è diverso e ciò che funziona per uno potrebbe non funzionare per un altro.

Un altro metodo è l’utilizzo di antidolorifici specifici per i bambini. Consultate sempre il pediatra prima di somministrare qualsiasi farmaco al vostro bambino. Lui o lei saprà consigliarvi il prodotto più adatto e la corretta dosaggio.

Come capire se il neonato piange per i denti?

Capire se il vostro neonato sta piangendo a causa del dolore dei dentini può essere un compito arduo. Ci sono però alcuni segni che potrebbero aiutarvi a capirlo. Ad esempio, potreste notare un aumento della bava, gengive gonfie o rosse, o un generale malumore. Inoltre, se il vostro bambino sembra avere più fame del solito, potrebbe essere un segno che sta cercando di alleviare il dolore masticando.

Un altro segno potrebbe essere un cambiamento nelle abitudini del sonno. Se il vostro bambino sembra avere difficoltà a dormire, potrebbe essere a causa del fastidio ai dentini. In ogni caso, è sempre meglio consultare il pediatra se avete dubbi, anche perché le cause del dolore ai denti possono essere varie e alcune possono portare anche a conseguenze spiacevoli.

dolore dentini

Come capire se è mal di denti?

Capire se il vostro bambino ha mal di denti può essere un po’ più complicato. Oltre ai segni già menzionati, potreste notare che il vostro bambino sta mordendo o masticando più del solito. Potrebbe anche rifiutare il cibo o le bevande. Se notate questi sintomi, è probabile che il vostro bambino abbia mal di denti. Chiaro che l’età del bambino ha molta influenza: un bambino con una certa padronanza di linguaggio potrà spiegarti che ha dolore ai denti, un neonato non potrà fare altro che lamentarsi e piangere continuamente.

Come riconoscere il pianto da denti?

Il pianto da denti è spesso differente da quello causato da fame o stanchezza. Tendenzialmente, i bambini piangono in modo più acuto e per periodi di tempo più lunghi. Potrebbero anche toccarsi la bocca più spesso. Se notate questi comportamenti nel vostro bambino, è probabile che stia sperimentando il dolore dei dentini.

Il fastidio ai dentini può durare per diversi giorni o anche settimane. Ogni bambino è diverso, quindi non c’è un tempo preciso. In genere, però, il dolore tende a diminuire non appena il dente spunta attraverso la gengiva, se la causa è l’uscita del dente. Se invece la causa è una carie o un ascesso, la situazione richiede molta più attenzione (anche perché in quel caso è necessaria una cura antibiotica e probabilmente un’integrazione probiotica dove il bambino la può sostenere)

Quanto dura il dolore dei primi dentini?

I primi dentini, anche conosciuti come denti da latte, tendono a spuntare intorno ai 6 mesi di età. Il processo può essere doloroso per il bambino e può durare da pochi giorni a un paio di settimane. Ricordate, però, che ogni bambino è unico e i tempi possono variare.

Noi siamo con te.

Noi di Genitore Informato sappiamo quanto possa essere complesso il viaggio della genitorialità e siamo qui per darti sempre un supporto diretto. Lo facciamo attraverso le nostre guide, i corsi e le consulenze personalizzate.

In questo viaggio non sarete mai soli, noi siamo con voi.

Fonti

1. Yousif MK. Mothers’ false beliefs and myths associated with teething. Qatar Med J. 2020 Dec 9;2020(2):32. doi: 10.5339/qmj.2020.32. PMID: 33329998; PMCID: PMC7724255.
2. Jones M. Teething in children and the alleviation of symptoms. J Fam Health Care. 2002;12(1):12-3. PMID: 12415773.

Dott.ssa Claudia Denti

Esperta di Educazione, Sonno e Gestione del bambino. Laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica. Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Esperto di Salute, Benessere ed Educazione. Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}