fbpx

Novembre 27, 2023

Ogni giorno utilizziamo il nostro cognome senza pensare troppo a cosa rappresenta. Ma sapevi che il tuo cognome può raccontare una storia affascinante sulla tua eredità culturale? In questo articolo, esploreremo le origini cognomi e come scoprire da dove derivano.

Come scoprire da dove deriva il nostro cognome?

Il nostro cognome potrebbe avere origini geografiche, professionali o personali. Per esempio, alcune persone hanno cognomi che indicano il posto da cui provengono i loro antenati, come Di Bari, oppure cognomi che indicano la professione dei loro antenati, come Ferraro. Altri cognomi potrebbero derivare da soprannomi o caratteristiche fisiche dei nostri antenati.

Per scoprire l’origine del tuo cognome, puoi iniziare con una ricerca online o consultare un genealogista. Ci sono anche database specializzati come Cognomix o Gens che possono aiutarti a tracciare la diffusione del tuo cognome in Italia e nel mondo.

origini cognomi

Qual è il cognome più usato in Italia?

In Italia, lo sappiamo tutti, il cognome più comune è Rossi. Deriva dal soprannome per una persona con i capelli rossi o la pelle rossastra. Nonostante la prevalenza di questo cognome, tuttavia, intuirai che non tutte le persone con il cognome Rossi sono imparentate, poiché il cognome potrebbe essere stato adottato da diverse famiglie in tempi e luoghi diversi.

Altri cognomi molto comuni in Italia sono Ferrari, Bianchi e Russo.

È importante comprendere quanto un cognome possa influenzare la vita di una persona, sia in positivo che in negativo: in alcuni casi, avere il cognome di una persona che si è macchiata di crimini potrebbe avere un’influenza inconscia sulle persone. Altre volte, un cognome curioso o particolare potrebbe causare problemi al tuo bambino che potrebbe addirittura subire bullismo o cyberbullismo a causa del proprio nome.

So che sembra strano, ma è molto più comune di quanto pensi.

Qual è il cognome più diffuso in tutto il mondo?

A livello globale, il cognome più diffuso è Li, con circa 100 milioni di persone che lo portano, molto comune in Cina e in altre parti dell’Asia (con la variante Lee). È seguito da cognomi come Wang, Smith (molto diffuso nei paesi anglofoni), e Singh (comune tra i Sikh dell’India).

In Europa, i cognomi più comuni variano ovviamente da paese a paese, viste anche le differenti origini linguistiche.

Quali sono i cognomi siciliani?

La Sicilia, con la sua ricca storia di influenze greche, romane, arabe e normanne, ha una ricca varietà di cognomi. Alcuni tra i più comuni sono Russo, Messina e Lombardo. Molti cognomi siciliani possono derivare da nomi di città, come Trapani o Ragusa, mentre altri possono avere origini greche o arabe, riflettendo l’antica storia dell’isola. Alcuni cognomi siciliani possono anche indicare una professione o un tratto caratteristico. Come abbiamo detto poco fa, per esempio, il cognome “Ferraro” indica un fabbro (che lavora il ferro), mentre “Mancuso” potrebbe derivare da una caratteristica fisica, nello specifico potresti avere un antenato mancino.

Come faccio a sapere le mie origini cognomi?

Esistono numerosi servizi online che offrono test del DNA per aiutarti a tracciare la tua genealogia. Questi test possono rivelare non solo le tue origini geografiche, ma anche informazioni sui tuoi antenati e possibili parenti viventi che non conoscevi.

Non dovresti stupirti se facendo questo test, una parte di te ha origini arabe, o addirittura cinesi: è difficile conoscere tutta la propria genealogia, ma il DNA non mente e conoscerlo potrebbe anche farti ripensare ad alcuni pregiudizi che permeano la nostra società. Non esiste infatti una “cultura italiana” o “europea”, perché basta andare indietro abbastanza per scoprire che siamo tutti un solo popolo.

Inoltre, puoi consultare archivi di famiglia, documenti storici o parlare con i tuoi parenti più anziani per scoprire di più sulla tua storia familiare. Ricorda, però, che la genealogia è un campo complesso e può richiedere molto tempo e pazienza per ottenere risultati accurati.

Noi siamo con te.

Il cognome è parte integrante della nostra identità e di quella dei nostri bambini. In alcuni casi può essere una benedizione, in altri siamo persino costretti a cambiarlo per la nostra sicurezza o il nostro benessere. Scoprire le origini del nostro cognome può essere un viaggio affascinante attraverso la storia e la cultura. Ricorda, noi di Genitore Informato, siamo qui per aiutarti nel viaggio della genitorialità con guide e corsi, e consulenze personalizzate.

Non sarete mai soli in questo viaggio, noi siamo con voi.

Fonti

Larmuseau MH, Vanoverbeke J, Gielis G, Vanderheyden N, Larmuseau HF, Decorte R. In the name of the migrant father–analysis of surname origins identifies genetic admixture events undetectable from genealogical records. Heredity (Edinb). 2012 Aug;109(2):90-5. doi: 10.1038/hdy.2012.17. Epub 2012 Apr 18. PMID: 22511074; PMCID: PMC3400745.

Dott.ssa Claudia Denti

Laureata in Scienze dell’Educazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica.
Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}