fbpx

Rimedio Immediato Per Andare In Bagno: Quale Va Bene?

di Severino Cirillo, Maggio 24, 2024

La stitichezza è un disturbo comune che affligge persone di tutte le età, creando disagio e, in alcuni casi, dolore. Per questo in molti cercano un rimedio immediato per andare in bagno.

In questo articolo approfondiremo le cause della stitichezza, esploreremo rimedi naturali e casalinghi, e come prevenire questo fastidioso disturbo e parleremo di cosa fare se a soffrirne è il tuo neonato.

Cause della stitichezza.

Sia nel bambino che nell’adulto, i problemi a dare di corpo possono avere molte cause, alcune concomitanti. Vediamo alcune di quelle principali:

Alimentazione povera di fibre

Una delle principali cause della stitichezza è una dieta povera di fibre.

Le fibre sono essenziali per il corretto funzionamento dell’intestino, poiché aumentano il volume delle feci e ne facilitano il passaggio.

Alimenti maggiormente raffinati, come pane bianco e pasta, e una bassa assunzione di frutta e verdura possono contribuire significativamente alla stitichezza.

Idratazione insufficiente

L’acqua gioca un ruolo cruciale nel mantenimento della salute intestinale. Un’insufficiente assunzione di liquidi può rendere le feci dure e difficili da espellere.

È essenziale bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno per mantenere l’intestino idratato e facilitare il transito intestinale.

Ricorda che il neonato allattato non ha bisogno di acqua, è meglio non dare acqua al neonato, ma mantenere l’idratazione con latte materno o formula.

Problemi di metabolismo

Tu o il bambino potreste avere problemi di metabolismo di vario tipo che possono rallentare il passaggio delle feci e impedirne il transito facile.

rimedio immediato per andare in bagno

Rimedi Naturali per combattere la stitichezza

Le tempistiche per determinare una problematica sono certamente diverse per bambini e adulti, ma diciamo che ogni persona dovrebbe scaricarsi ogni giorno, in alcuni casi è ottimale che sia più volte al giorno.

Per avere questa motilità, oltre a un maggior apporto di fibre e un’adeguata idratazione ci sono sostanze che possono favorire l’espulsione delle feci.

Semi di lino e chia

I semi di lino e chia sono un ottimo rimedio naturale contro la stitichezza. Ricchi di fibre solubili, aiutano a formare una gelatina che facilita il movimento intestinale. Puoi aggiungere un cucchiaio di semi di lino o chia a un bicchiere d’acqua o a uno yogurt e lasciarli riposare per alcune ore prima di consumarli.

Prugne secche

Le prugne secche sono un rimedio tradizionale per la stitichezza grazie al loro alto contenuto di fibre e sorbitolo, un tipo di zucchero che ha un effetto lassativo naturale. Consumare alcune prugne secche al giorno o bere succo di prugne può aiutare a stimolare il movimento intestinale.

Feci dure Rimedi della nonna

Un rimedio della nonna che può essere molto efficace è l’olio d’oliva.

Un cucchiaio di olio d’oliva a stomaco vuoto può aiutare a lubrificare il tratto intestinale e facilitare l’espulsione delle feci. Ovviamente, non farlo se parliamo di lattanti (che non dovrebbero ingerire altro che il latte materno o la formula)

Inoltre, l’olio d’oliva stimola la produzione di bile, che aiuta a digerire i grassi e promuove un transito intestinale regolare.

Oppure, bere un bicchiere di acqua calda con il succo di mezzo limone al mattino a digiuno è un altro rimedio casalingo popolare, anche se il limone potrebbe anche avere effetto astringente.

Per queste motivazioni non siamo mai molto felici di consigliare metodi della nonna, quando ci sono soluzioni più efficaci.

Conseguenze della stitichezza

La stitichezza cronica può portare a una serie di problemi gastrointestinali, tra cui emorroidi, ragadi anali e diverticolite.

Lo sforzo necessario per evacuare può causare gonfiore delle vene del retto e dell’ano, portando a emorroidi dolorose.

Inoltre, la pressione può causare piccole lacerazioni nella mucosa anale, note come ragadi.

Oltre ai problemi fisici, la stitichezza può avere un impatto significativo sulla qualità della vita.

Il disagio e il dolore associati alla stitichezza possono influenzare negativamente l’umore e il benessere generale, causando stress e ansia.

Prevenzione per non cercare un rimedio immediato per andare in bagno

Una delle migliori strategie per prevenire la stitichezza è mantenere una dieta ricca di fibre.

Frutta, verdura, legumi e cereali integrali sono ottime fonti di fibre.

Consumare almeno 25-30 grammi di fibre al giorno può aiutare a mantenere un transito intestinale regolare.

L’attività fisica regolare è un altro elemento chiave nella prevenzione della stitichezza.

L’esercizio fisico stimola i muscoli dell’intestino, aiutando a muovere le feci attraverso il colon.

Anche una semplice camminata di 30 minuti al giorno può fare una grande differenza rispetto a una vita più sedentaria.

Naturalmente queste cose non valgono per bambini non ancora svezzati.

Rimedi stitichezza neonato

Per i neonati, la stitichezza può essere particolarmente preoccupante.

Alimentandosi molte volte al giorno hanno una maggiore necessità di scaricarsi spesso.

Un rimedio piuttosto efficace è il massaggio addominale per alleviare la pancia gonfia.

Massaggiare delicatamente la pancia del neonato in senso orario può aiutare a stimolare il movimento intestinale e alleviare la stitichezza, oltre a liberare da eventuale aria intrappolata.

Se il neonato è già passato al cibo solido, è importante assicurarsi che la sua dieta contenga fibre adeguate.

Puree di frutta e verdura, come prugne, pere e zucca, possono aiutare a mantenere il transito intestinale regolare.

Per i neonati allattati al seno, potrebbe essere utile per la madre aumentare l’assunzione di fibre, anche se in questi casi è comunque importante sentire il pediatra, che potrebbe suggerire anche soluzioni meccaniche come i sondini.

Noi siamo con te

Ricorda, siamo con te in ogni passo del cammino verso una genitorialità felice e consapevole.

Ti supportiamo con le nostre guide, i nostri corsi e con consulenze personalizzate.

Siamo al tuo fianco, se senti il bisogno contattaci.

Fonti

Ho JMD, How CH. Chronic constipation in infants and children. Singapore Med J. 2020 Feb;61(2):63-68. doi: 10.11622/smedj.2020014. PMID: 32152637; PMCID: PMC7052003.

Dott.ssa Claudia Denti

Esperta di Educazione, Sonno e Gestione del bambino. Laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica. Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Esperto di Salute, Benessere ed Educazione. Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}