fbpx

Spasmex in gravidanza: posso prenderlo?

di Severino Cirillo, Ottobre 25, 2023

Può capitare di dover prendere dei farmaci durante la dolce attesa e, anche se normalmente si usa la tachipirina quasi per tutto, potrebbe capitare di chiedersi se si può usare lo Spasmex in gravidanza. vediamo insieme cosa c’è da sapere, anche se ovviamente la cosa migliore è parlarne col tuo ginecologo e il tuo farmacista di fiducia.

A cosa serve lo Spasmex?

Spasmex è un farmaco a base di floroglucina e 1,3,5 trimetossibenzene. Utilizzato normalmente negli adulti, serve per il trattamento delle contrazioni dolorose e improvvise delle vie urinarie e biliari che si manifestano con crampi al basso ventre. Le sue proprietà antispasmodiche lo rendono efficace nel calmare il dolore causato da queste contrazioni.

Può dunque capitare di avere questo tipo di dolori durante la gravidanza, e quindi chiedersi se è possibile usare questo farmaco o un equivalente.

Cosa succede se uso Spasmex in gravidanza?

È fondamentale sapere che l’uso di Spasmex in gravidanza dovrebbe avvenire solo se strettamente necessario e sotto il diretto controllo del medico. Al momento, non ci sono dati sufficienti sull’uso di Spasmex durante l’allattamento, quindi è consigliabile evitare l’uso del farmaco in questo periodo.

Quando si deve prendere lo Spasmex?

Spasmex deve essere assunto su indicazione del medico, specialmente se il dolore e le contrazioni persistono e non migliorano. Le compresse devono essere prese per bocca, mentre le supposte devono essere prese per via rettale. La dose raccomandata è di 6 compresse o 3 supposte al giorno, ma la posologia può variare a seconda delle indicazioni del medico. La cosa migliore è sempre affidarsi al proprio medico che conosce la vostra situazione in maniera molto più precisa di quanto non possa fare un articolo sul web.

spasmex in gravidanza

Quando non prendere Spasmex?

Normalmente non si dovrebbe prendere Spasmex se si è allergici alla floroglucina, al 1,3,5 trimetossibenzene o a qualsiasi altro componente del medicinale. Inoltre, l’uso di Spasmex non è raccomandato nei bambini e negli adolescenti. Inoltre, se stai assumendo antalgici maggiori, come la morfina e i suoi derivati, dovresti informare il tuo medico in quanto questi farmaci possono causare contrazioni dolorose e improvvise.

Non smetteremo mai di ripetere l’unica cosa che conta: quando ragioni di questi argomenti, rivolgiti sempre al tuo medico o al tuo ginecologo. Non esiste un’altra figura di riferimento e un articolo non potrà mai essere esaustivo, perché ogni persona ha una condizione unica.

Quanto dura l’effetto di Spasmex?

L’effetto di Spasmex dipende da diversi fattori, tra cui il dosaggio, l’individuo e la gravità dei sintomi. Pertanto, è essenziale seguire le istruzioni del medico o del farmacista per un uso corretto del farmaco. In caso di dubbi sulla durata dell’effetto di Spasmex, è sempre consigliabile consultare il medico o il farmacista.

Noi siamo con te.

Presso il nostro blog Genitore Informato, siamo dedicati a fornire guide, corsi e consulenze personalizzate per aiutarti in ogni fase della tua vita da genitore. Sappiamo quanto possa essere difficile navigare attraverso le decisioni mediche durante la gravidanza e l’allattamento, e siamo qui per supportarti e, naturalmente, ricordarti di farti seguire direttamente dal tuo medico.

Dott.ssa Claudia Denti

Esperta di Educazione, Sonno e Gestione del bambino. Laureata in Scienze dell'Educazione e Formazione, si occupa di aiutare i genitori a crescere bambini sani e felici secondo principi validati dalla comunità scientifica. Fondatrice di Genitore Informato e ideatrice del metodo Sonno Felice - certificata Sonno Sicuro e Primo Soccorso Pediatrico - supporta i genitori nel loro viaggio dal 2014.

Dott. Severino Cirillo

Esperto di Salute, Benessere ed Educazione. Laureato in Community Health, è il CEO di Genitore Informato e si occupa di validare l'informazione scientifica del blog e coordinare il team di esperti della redazione, composto da ginecologi, ostetriche, psicoterapeuti e altre figure del benessere e della salute in gravidanza, perinatale e genitoriale.

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}